Vendicatori

Prendi a calcioni nel fondoschiena il diavolo in persona.

Ogni guerra hai i suoi soldati, ogni crociata ha i suoi crociati. I Vendicatori sono i soldati della grande guerra che i cacciatori portano avanti ogni giorno e ogni notte contro le forze del male. Loro sono il desiderio di giustizia incarnato, l'odio contro il male fatto persona e non mancano mai di farlo ricordare ad ogni singola creatura prima di rimandarla da qualsiasi oscura parte dell'Inferno sia arrivata. Per alcuni Cacciatori, le creature sono da riportare sulla retta via, per altri invece le creature non volevano rendersi colpevoli delle azioni che hanno compiuto, ma sono state costrette dalla loro natura attuale, per sopravvivere, ma in entrambi i casi non ci sono scuse. Se quelle cose uccidono noi, perché noi non possiamo uccidere loro? Come dice il proverbio, bisogna dare a Cesare quello che è di Cesare, ma una volta un Vendicatore disse "Dai al Diavolo quello che è del Diavolo, cioè un bel pugno in piena faccia e un bel calcio nel fondoschiena, affinché torni a casa sua e ci resti per parecchio tempo, prendendo tto di chi comanda qui sulla terra". Per loro non esistono le parole "comprensione" o "pietà", se ci si riferisce ad un mostro o a qualcuno che ha avuto a che fare con questi ultimi, poiché, fin quando ci saranno questi esseri e chi li protegge, il mondo non potrà mai essere libero.

Soprannome: Cavalieri, Soldati, Ira di Dio.

Debolezze: l'estremismo è uno dei fenomeni più comuni tra i Vendicatori. Spesso ci sono state storie riguardo Vendicatori che non hanno esitato a far saltare in aria loro stessi e un intero palazzo pieno di gente innocente, pur di uccidere una sola creatura. Anche l'intolleranza fa parte dei difetti dei Vendicatori, che spesso o volentieri si riuniscono in gruppi che, se non visti con gli occhi di un altro Cacciatore, possono sembrare i tipici soggetti che predicano lo sterminio delle altre razze all'infuori di quella bianca, ma la minaccia maggiore è l'ossessione. Alcuni Vendicatori tengono un arsenale che farebbe spaventare anche uno SWAT e non hanno il minimo scrupolo a usarlo.

Apocrifa: come i Redentori, i Vendicatori sono molto religiosi e per questo tendono a diventare eccessivamente zelanti nei riguardi di un dono, che sembra essere provenuto dal cielo stesso. La peggiore specie di questi fanatici sono anche quelli che pensano solo a loro stessi. Se ne incontrate uno, state certi che metterà sempre lui in prima posizione insieme alla Caccia, mentre gli altri vengono dopo una sfilza di altre cose, per lo più inutili.

Infusione: la Prima Volta di un Vendicatore è sempre molto violenta. Molta gente muore, civili e mostri, cosicché il Cacciatore in questione, se ne esce vivo, si sentirà come "rinato e battezzato nel sangue della battaglia".

Virtù Primaria: Zelo

Convinzione Iniziale: 4