Dimensioni 

Esistono varie dimensioni presenti nel Mondo di Tenebra e che possono essere vissute e/o raggiunte da vari personaggi dell'ambientazione

 Terra dei Vivi (Skinlands) 

Il mondo per cui lo conosciamo assume nomi diversi a secondo di chi ne parla: i Wraith si riferiscono ad esso con "Skinlands"; i Mutaforma con "Regno di Gaia". La realtà ha spesso un corrispettivo di sé in altre dimensioni; queste terre copia del Mondo dei Vivi, assumono il nome di Penombra, ma possiedono anche un nome legato alla dimensione in cui si trovano.

Portali tra questa ed altre Dimensioni
Nome del Portale Altra Dimensione
Sindone Terre dell'Ombra (Shadowlands) e quindi agli Inferi (Underworld)
Guanto Umbra

 Oltretomba (Underworld) 

L'Oltretomba (Underworld), noto anche come Haven per i Demoni, Umbra Oscura (Dark Umbra) per maghi e Garou, o Mondo Yin per Kuei-Jin ed altri shen, o Contrarium, è il dominio dei morti e dei ricordi. Questa dimensione è divisa in diverse aree: Terre dell'Ombra (Shadowlands), Regni Oscuri (Dark Kingdoms), Tempesta, Labirinto, Abisso e Oblio. Queste sono aree fisiche (o forse metafisiche) distinte, non confini politici.
Fondamentalmente, l'Oltretomba è composto di ricordi. I wraith sono effettivamente ricordi di sé stessi e portano con sé ricordi di oggetti (sotto forma di reliquie). Gli edifici e i luoghi delle Shadowlands sono ricordi delle loro controparti di Skinlands, e il loro aspetto nelle Shadowlands è una funzione diretta di come vengono ricordati nelle Skinlands, almeno fino a quando non vengono migliorati utilizzando i materiali degli inferi. La maggior parte del materiale negli inferi è influenzato da una certa fisica simbolica; attributi come Pathos e Angst sono elementi fisici così come stati emotivi. Il modo in cui viene ricordata una cosa influisce sulla sua salute negli inferi. Gli esperti tattici della malavita sfruttano questa metafisica in combattimento; per esempio, gli ufficiali di marina dei Rinnegati galleggianti di Tsushima sanno che oscurare le caratteristiche principali di una nave reliquia la farà affondare più velocemente dei colpi di coda sulla linea di galleggiamento.

Terre dell'Ombra (Shadowlands): avvolgono e riflettono il mondo vivente, essendo la parte degli inferi più vicina ad esso; sono quindi da considerare la Penombra dell'Oltretomba; ogni luogo nelle Skinlands ha un analogo fisico diretto nelle Shadowlands, anche se a volte la relazione può essere tenue. Un fantasma che vive nelle Shadowlands di New York, ad esempio, può camminare da Manhattan al Bronx. Tuttavia, gli oggetti che vengono ricordati nel mondo dei vivi esistono ancora nelle Shadowlands, quindi lo stesso spettro potrebbe essere in grado di scalare la memoria delle Torri Gemelle. Le Shadowlands sono uniformemente descritte come "cupe"; i colori sono tenui, la luce è attenuata, l'aria è fredda e la vita è generalmente oscura e grigia. Gli edifici nelle Shadowlands sono spesso esagerazioni o deformazioni delle loro controparti di Skinlands. Una casa abbandonata può sembrare relativamente aggiornata (riflettendo i ricordi del suo aspetto originale) o sembrare notevolmente più decrepita e decadente.

Tempesta: a separare le Terre dell'Ombra dal mondo sotterraneo più profondo c'è la mistica Tempesta. Essa è un vortice perennemente vorticoso di energia, ricordi e Spettri che esce dal Labirinto e fa piovere continuamente plasma e materiali sia sulle Terre dell'Ombra che sui Regni Oscuri. La Tempesta è generalmente più debole nelle Terre dell'Ombra, anche se questo cambia quando si verifica un Maelstrom. Le strade, chiamate Byways, attraversano la Tempesta; gli spettri esperti in Argo possono viaggiare senza una di esse.

Regni Oscuri: se la Tempesta è un "mare" negli Inferi, i Regni Oscuri sono isole in quel mare. Ogni Regno Oscuro è un'ipostasi per i morti di una particolare cultura.
- Stygia , il Regno Oscuro del Ferro e la Gerarchia dei morti occidentali.
- le Yellow Springs , il Dark Kingdom of Jade e l'Impero dei morti asiatici.
- Karta, il Regno Oscuro di Clay, i morti aborigeni risiedono qui.
- Swar, la città delle delizie e il dominio in cui i morti indiani trascorrono la loro esistenza.
- Il Cespuglio dei Fantasmi, il regno oscuro dell'avorio che rivendica l'autorità sui morti dell'Africa.
- Le Terre Scorticate, il Regno Oscuro di Ossidiana e il sovrano dei morti mesoamericani.
- Amenti, l'Oscuro Regno di Sabbia e la dimora degli Dei e degli Immortali dell'Antico Egitto.
- Auschwitz, il Regno Oscuro di Wire e il luogo di una delle più grandi popolazioni di morti irrequieti, grazie ai crimini della Germania nazista.
- Oltre a questi regni ci sono le Far Shores, isole della Tempesta controllate dagli Shining Ones che aiutano (o pretendono di aiutare) gli spettri a raggiungere la Trascendenza. Alcune delle coste lontane sono state pervertite, in particolare il paradiso dei pescatori, che è una camera di tortura paleocristiana per i peccatori.

Labirinto: dopo la Tempesta si trova il Labirinto, il dominio degli spettri e dei loro padroni Malfean. Il Labirinto è un labirinto in continua evoluzione dove la (relativa mancanza di) fisica degli Inferi assume forme nuove e caotiche. Anche se il Labirinto può apparire ovunque, uno dei modi più semplici per accedervi è attraverso la Scala Venosa a Stygia.

Abisso: esso è stato creato da Dio come prigione per i Caduti.

Oblio: in fondo agli Inferi si trovano le fauci dell'Oblio, il canale di scolo in cui si trova l'Oltretomba. Esso può essere un luogo all'interno del Labirinto, ma è anche l'antitesi di un luogo, poiché l'Oblio è nulla e un affamato niente.

Portali tra Terre interne all'Oltretomba (Underworld)
Nome del Portale Altra Dimensione
Nihil Collega un punto dell'Oltretomba (Underworld) con la Tempesta, il Labirinto o l'Oblio

Portali tra questa ed altre Dimensioni
Nome del Portale Altra Dimensione
Sindone Terra dei Vivi (Skinlands)