Visionari

Reclamare un mondo è un semplice quesito, doppiamente faticoso: dobbiamo essere pazienti e guardare attentamente il nostro sentiero migliore. Dobbiamo seguire questo sentiero, disseminato di ostacoli, anche quando siamo disturbati dalla sfiducia dei nostri compagni. Niente e nessuno ci potrà mai impedire di raggiungere i nostri obiettivi.

Ovunque le persone si distinguono in due categorie: quelle che pensano e quelle che agiscono. In un mondo pieno di creature mostruose, che sono pronte a saltarti addosso in qualsiasi momento, ci deve essere chi pensa al presente, su come gestire questi esseri, su come fermarli e anche dove bisogna agire, ma allo stesso tempo bisogna prepararsi al futuro. Ogni singolo Visionario si carica di questi due compiti: pensare su come agire nel presente e come pianificare il futuro. Ci sono domande da porsi e bisogna cercare subito risposte, per evitare che il presente ci balzi addosso come fa un lupo mannaro e ci sbrani, ma anche preparare un futuro senza pecche da dare a coloro che verranno. Bisogna porsi domande come "Chi sono i Messaggeri e perché hanno scelto solo poche persone invece di tutta la popolazione?", dato che, se non si conoscono bene i propri alleati, non si può combattere bene e sopratutto potrebbe anche darsi che, in caso si trovino le risposte a queste domande, si possa anche trovare la soluzione ultima al problema dei mostri.

Soprannome: Viandanti, Profeti, Esploratori.

Debolezze: porsi troppe domande potrebbe portare effetti collaterali e i Visionari ne sono la prova vivente. Ogni singolo Visionario sembra essere preso dalle sue domande e cerca le risposte in modo febbricitante e paranoico, anche se queste dovessero essere delle stupidaggini. Nessuno si prenderebbe la briga di andare a trovare una risposta ad un quesito inutile (es. "Quanto sono lunghi i capelli di un Vampiro?"), mentre un Visionario la cercherebbe come se da questo dipendesse la sua vita.

Apocrifa: molti Visionari pensano troppo e, per questo, ognuno sviluppa un suo modo di vedere ciò che avviene nel mondo, in modi che sembrano dei copioni rifiutati da una serie fantascientifica di serie B (es. "Cose tipo questa accadono ogni mille anni", "Un nuovo Gesù è tra di noi e sta aspettando l'ultimo giorno per mostrarsi e portare l'umanità alla salvezza", "I Messaggeri stanno cercando di salvarci da un'invasione di mutanti per evitare una cosa già accaduta in passato").

Infusione: i Visionari amano scambiarsi le storie della loro Infusione. Alcune storie variano da gente che ha distratto un mostro per far fuggire la sua preda, ad altri che sono riusciti a portare il mostro alla sua morte grazie all'ingegno e non alla semplice forza bruta.

Virtù Primaria: Visione

Convinzione Iniziale: 3